Don Felice


L'ispirazione

Don Felice Ayerbo, nel 1480, è il capo delle milizie spagnole a Otranto: è un uomo anziano, ma giovane dentro; è robusto, corpulento e un po' sognatore. Si innamora perdutamente di Idrusa, corteggiandola con gesti dolci e sempre delicati. Stringe una forte amicizia con il capitano Zurlo, con cui gioca a scacchi ogni sera, discutendo delle cose del mondo.

Info & Booking    Tariffe
  • Caratteristiche
    • Climatizzatore
    • Minifrigo
    • TV lcd
    • Internet Wifi
    • Box doccia
    • Phon
    • Saponi di cortesia
    • Zanzariere
    • Tavolino esterno
    • Vista giardino
 
1 Inizio 2 Completo
Richiedi la disponibilità